CASSANO 1875 S.n.c. Piano di Sorrento
 
 Via Marina di Cassano,40
 Piano di Sorrento
 Tel. 0815323883
 Fax. 0815323489
 Cell. 3470792621
 Sito: www.cassano1875.com
 Mail: limoncellocassano@alice.it

 



 Descrizione:
“La tradizione segreta degli agrumeti sorrentini non è più serrata nella stiva di un veliero, ma nel vetro di questa bottiglia prodotta li dove sorgevano gli antichi cantieri…..”
La Cassano 1875 Snc produce liquori, sciroppi e marmellate artigianali in Penisola Sorrentina. Negli anni di attività l’azienda si è distinta per la qualità dei suoi prodotti, ma soprattutto per il prestigio dei propri clienti, selezionati e fedeli.
L'indiscussa qualità dei liquori prodotti e' senz'altro dovuta alla natura essenzialmente artigianale delle produzioni e alle indiscutibili proprietà organolettiche dei limoni di Sorrento (varietà ovale di Sorrento), coltivati con una tecnica rimasta immutata nel tempo. La qualità dei limoni utilizzati e' testimoniata dall'ottenimento dell'indicazione geografica protetta (IGP) conferita da parte della CEE. Il prodotto cardine è il limoncello di Sorrento IGP ottenuto dall’infusione in alcool etilico di bucce di limone “ovale di Sorrento” La pelatura dei limoni e' realizzata totalmente a mano, permettendo così di decorticare gli agrumi asportando unicamente il flavedo senza danneggiare le sacche olifere contenenti gli olii essenziali.
Inoltre l’azienda produce crema: di limoncello, di cioccolato, di caffè, di melone, di fragola, babà al limoncello e al rhum, liquore di: caffè, mirto, mandarino, finocchietto, rucolino, liquirizia, fragolino, mirtillo, ratafià di amarene, nocino; e ancora: marmellata di limone, arancia, mandarino.
Da qualche anno anche sciroppi preparati e venduti per la stagione estiva, latte di mandorla, sciroppo di amarene e di menta.
La nostra azienda garantisce la rintracciabilità di tutta la filiera produttiva tramite annotazione sui documenti ufficiali o con adeguati sistemi informatizzati. La coltivazione del limone, la relativa pelatura, l’infusione e la preparazione del liquore avvengono esclusivamente nell’ambito geografico della Penisola Sorrentina, come pure tutti gli altri prodotti.
I deliziosi giardini di agrumi di Sorrento hanno una storia molto antica, che risale all'epoca della Roma imperiale. Inizialmente gli agrumi, che venivano apprezzati soprattutto per le loro qualita' estetiche ed aromatiche, venivano adibiti a scopo puramente ornamentale. Ne sono testimoni pitture murali di Pompei ed Ercolano in cui fanno bella mostra esperidi del genere Citrus.
……………………
Nella Penisola Sorrentina, la coltivazione di agrumi e il commercio marittimo hanno una storia connessa. Infatti, proprio il commercio di agrumi ha consentito alle popolazioni locali di intrattenere rapporti con altre popolazione europee. Contemporaneamente, i primi viaggiatori, quelli del Gran Tour, sono giunti a Sorrento, dove hanno goduto del clima saluberrimo, impregnato e caratterizzato dal profumo di fiori d'arancio, trovando ristoro nella frescura del "bosco di agrumi", come Dumas aveva definito i giardini sorrentini.
……………………
Mentre ancora nel 1500 il commercio di limoni era limitato ai mercati del Regno di Napoli, raggiunti con imbarcazioni a vela di piccolo cabotaggio, nel 1700 si assiste ad un forte ampliamento degli orizzonti commerciali. Ciò corrisponde ad un impulso di crescita nella cantieristica navale sulle spiagge sorrentine. Gli armatori, che spesso sono anche agrumicoltori, costruiscono e varano ad Alimuri e a Marina di Cassano centinaia di velieri destinati alle rotte europee ed americane, trasportanti carichi di agrumi. I primi magazzini per la lavorazione di frutti aprono presso i centri abitati con ampi locali di stoccaggio sulle marine dove il prodotto viene temporaneamente depositato in attesa dell'imbarco sul veliero. ……….
  

    visualizza la posizione sulla mappa

 Contatti:
 Nome
E-mail
Richiesta  
 
   Informazioni utili


Agriturismo, agriturismi, vino, vini, olio, frutta, verdura
Software imposta di soggiorno