CABERNET SAUVIGNON Piave D.O.C.

Di admin del 19 giugno, 2009, 4:08 pm


Vino avvolgente e fine, conquista per la stimolante mineralità e gli intriganti elementi di freschezza. Si ritrovano, nell’espressione dei profumi e nella gradevolezza del gusto, i colori e le atmosfere delle terre del Piave assaporati in una passeggiata di fine estate tra le vigne pronte per la vendemmia.

I vitigni: Il Cabernet Sauvignon, importato dalla regione di Bordeaux, si è diffuso in Veneto a partire dal 1870 per entrare nella collezione ampelografica della Scuola di Viticoltura ed Enologia di Conegliano intorno al 1880. Ha una buona vigoria vegetativa, con grappoli di grandezza media e predilige i terreni collinari, le argille rosse e le zone pianeggianti di origine alluvionale.

Vendemmia: fine settembre
Vinificazione e affinamento: Macerazione sulle bucce per circa dodici-quindici giorni comunque fino a fermentazione alcolica completata. Viene imbottigliato tradizionalmente nel mese di aprile dell’anno successivo alla vendemmia.
Caratteristiche
Di colore rosso rubino intenso con riflessi viola.La vinosità ci coglie in gioventù ben presto il vino diventa più complesso, con sfumature di lampone.L’ affinamento evidenzia la florealità con il netto sentore di violetta, esce poi la peculiare mineralità.Il sapore è asciutto, giustamente tannico, al punto che il corpo assume una accessibile rotondità.

Alcool: 12,5 % vol.
Acidità: totale 5,40 g/l
Zuccheri: Tracce

Servizio: va servito ad una temperatura di 18°C.
Abbinamenti: vino perfetto con arrosti, pollame nobile, selvaggina di piuma, carni rosse stufate, bollito misto e formaggi a pasta media stagionati.

Popularity: 1%

Categories : vini rossi


Non c’è ancora nessun commento.

Al momento l’inserimento di commenti non è consentito.