La protesta degli animali

Di admin del 16 giugno, 2009, 11:30 am


Dio, dopo aver creato il mondo in sette giorni, fissa il martedi’ come giornata per ricevere le lamentele della natura. Al primo appuntamento si presentano una giraffa, un elefante ed uno struzzo femmina.

Entra la giraffa, la quale fa presente che il suo collo lungo le crea una miriade di problemi, otre ad essere poco estetico. Dio allora gli risponde “ti ho creata con il collo lungo in modo che tu possa brucare sulle cime degli alberi dove i germogli sono migliori e l’aria e’ piu’ sana”. Questa accetta la spiegazione e se ne va.

Entra l’elefante che si lamenta per la proboscide lunga e le orecchie asventola. Dio allora gli dice “Ingrato, non ti rendi conto che tu puoi bere senza chinarti e se fa caldo con le tue orecchie puoi ventilarti senza problema! pussa via”

Lo struzzo un po’ perplesso vedendo che i due precedenti animali entrano incavolati ed escono contenti chiede spiegazioni, quindi essendo il suo turno entra a conferire con il Signore. Nel momento in cui entra Dio lo ammonisce “Ma come anche tu sei una ingrata e vieni a lamentarti, non vedi che sei il massimo della perfezi…

A questo punto l’animale lo zittisce e gli rsponde:

“Signore, prima che tu ti inventi la terza cazzata, cerchiamo di essere chiari…..o mi fai l’uovo piu’ piccolo, oppure mi fai il culo piu’ grande”.

Popularity: 1%

Categories : Ridiamo insieme


Non c’è ancora nessun commento.

Al momento l’inserimento di commenti non è consentito.