Müller Thurgau

Di admin del 26 giugno, 2009, 2:08 pm


Vino che provenie dal vitigno Müller Thurgau ottenuto nel 1882 dal professor Hermann Müller del Cantone di Thurgau (CH) per incrocio (Riesling renano e Sylvaner verde o, come evidenziato da recenti analisi del DNA, da Chasselas).

Zona di produzione: L’alta collina o addirittura la montagna in alcune zone del Trentino particolarmente vocate alla produzione di uve bianche (Val di Cembra, Valle di Cavedine, Altopiano di Brentonico), oltre i 400 m s.l.m.

Vitigni: Esclusivamente Müller Thurgau con rese unitarie che non superano i 120 quintali di uve per ettaro. Il grappolo è medio cilindrico, con un’ala molto sviluppata e mediamente compatto.

Vinificazione ed affinamento: Accurata vinificazione in bianco preceduta da una breve macerazione a freddo con le bucce. Breve conservazione ed affinamento in tank di acciaio inox con imbottigliamento piuttosto precoce, per conservare intatte le peculiarità, la freschezza e le note lievemente aromatiche che lo hanno reso famoso.

Dati analitici: Alcool: 12,00 % vol.
Acidità totale: 5,8 g/l
Estratto secco netto: 19 g/l
Zuccheri residui: secco

Caratteristiche: Colore paglierino scarico con evidenti sfumature verdoline. Profumo delicato, leggermente aromatico con note verdi floreali e sottofondo fruttato Sapore secco, piacevolmente fresco, a timbro sicuro e di ottimo carattere.

Popularity: 1%

Categories : Vini bianchi


Non c’è ancora nessun commento.

Al momento l’inserimento di commenti non è consentito.