Peperonata alla veneta

Di admin del 17 giugno, 2009, 9:11 am


Ingredienti della ricetta

  • 500 gr. di peperoni dolci gialli o verdi
  • 400 gr. di melanzane
  • 300 gr. di cipolline
  • 300 gr. di pomodori a zucchetta
  • 1 spicchio d’aglio
  • 60 gr. di burro
  • 60 gr. di olio
  • un po di sale

peperonataLe verdure sono quanto di meglio si puo’ mangiare d’estate ed in autunno, un po’ perche’ sono piu’ saporite ed a prezzi relativamente abbordabili, ed un po’ perche’ nelle giornate molto calde sono il cibo piu’ confacente, specie alle persone anziane ed ai bambini. Fra i piatti piu’ gustosi, anche se non fra i piu’ facilmente digeribili, e la peperonata che si prepara a Venezia in un modo diverso dalla omnima pietanza di origine napoletana. Per la peperonata veneziana ci vogliono peperono dolci, gialli oppure verdi, melanzane piccole primaticce, cipolline della grandezza di una noce e pomdori a zucchetta. Si fa un semplice soffritto di olio e burro con uno spicchio d’aglio ( l’aglio si leva appena prende colore) e quindi nella teglia si mettono  le cipolline che sono piu’ lente  a cuocere, epoco dopo le melanzane tagliate a cubetti e i peperoni tagliati a strisce. Per ultimi si aggiungono i pomodori che sarebbe bene fare  a filetti dopo avrli spellati in acqua bollente. Quindi si sala. La cottura della peperonata richiede attenzione e fuoco lento. Si serve in un piatto fondo di portata, fredda o al massimo tiepida possibilmente con vino bianco, che valorizza il sapore forte e  vario della pietanza. La peperonata si fa anche senza cipolline e con altre varianti.

Se vuoi vedere tutte le altre 20.000 ricette del nostro sito vai al seguente link

Popularity: 4%

Categories : Ricette estive


Non c’è ancora nessun commento.

Al momento l’inserimento di commenti non è consentito.